Dimensioni testo: A a

giovedì 20 settembre 2018

Siete su: Home » Uffici » Anagrafe e Servizi Demografici  » Carta d'identità elettronica (CIE)

Carta d'identità elettronica (CIE)


COMUNE DI BANARI - PROVINCIA DI SASSARI

 

 

 

 

DAL 28 MAGGIO 2018 LA CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA (CIE)

 

 

Terminati gli adempimenti necessari al superamento del documento cartaceo, dal 28 Maggio 2018 sarà rilasciata la carta d’identità esclusivamente in formato elettronico.

 

Da tale data non sarà più possibile richiedere la carta di identità in formato cartaceo, salvo alcune eccezioni stabilite dalla circolare del Ministero dell’Interno n. 4 del 31.03.2017 ovvero, in casi di reale e documentata urgenza per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale, partecipazione a concorsi o gare pubbliche e ai cittadini iscritti all’AIRE.

 

COS'È

 

E’ un documento di identificazione che comprova l’identità del titolare in Italia e all’estero, può essere valida per l’espatrio nei paesi comunitari ed in quelli aderenti a specifiche convenzioni, è contrassegnata da un numero unico nazionale stampato sul fronte in alto a destra e può essere utilizzata anche per richiedere un'identità digitale sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

 

A differenza del documento cartaceo, la CIE viene emessa, stampata e inviata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, al quale l’ufficio anagrafe inoltra telematicamente la richiesta avanzata dal cittadino unitamente ai suoi dati, fotografia ed impronte digitali.

 

CONTIENE I SEGUENTI DATI:

 

- comune di emissione del documento

 

-  nome, cognome, luogo, data di nascita, numero dell’atto di nascita, sesso, statura, cittadinanza, indirizzo di residenza e fotografia del titolare

 

-  immagine della firma e di 2 impronte digitali del titolare, solo per i cittadini di età superiore ai 12 anni

- l’eventuale validità per l’espatrio

 

- nome dei genitori (nel caso di minore)

 

-  Codice Fiscale


CHI PUO’ RICHIEDERLA

 

La CIE può essere rilasciata ai cittadini residenti o dimoranti sul territorio comunale: I cittadini residenti in altro Comune italiano possono chiedere la carta d’identità solo per gravi e comprovati motivi di impossibilità a recarsi presso il proprio Comune di residenza. Solo in seguito alla trasmissione del Nulla Osta al Comune di Banari da parte del Comune di residenza, sarà possibile procedere alla richiesta della carta d’identità elettronica. Viene rilasciata:

 

- A coloro che chiedono per la prima volta la carta d’identità;

 

- A coloro ai quali la carta d’identità risulta scaduta o mancano non più di 6 mesi alla scadenza, (non si deve sostituire la carta d’identità nel caso di cambio di residenza, indirizzo o stato civile);

 

- In caso di smarrimento, furto o deterioramento della carta ancora in corso di validità, presentando denuncia di smarrimento/furto presso le autorità competenti o documento deteriorato.

 

TENUTO CONTO CHE NON SARÀ PIÙ POSSIBILE RILASCIARE IL DOCUMENTO CONTESTUALMENTE ALLA RICHIESTA, SI RACCOMANDA AI CITTADINI DI RIVOLGERSI ALL’UFFICIO ANAGRAFE IN ANTICIPO RISPETTO ALLA DATA DI SCADENZA.

 

Documentazione da presentare allo sportello:

 

1)  Tessera Sanitaria;

 

2)  n. 1 fototessera recente in formato cartaceo delle dimensioni di 35 x 45 mm (larghezza x altezza) a colori con sfondo chiaro (stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto) o elettronico su supporto USB formato png o jpg, risoluzione di almeno 400dpi e una dimensione massima non superiore a 500KB;

 

3)  carta di identità scaduta o in scadenza o deteriorata oppure, in caso di furto o smarrimento, la denuncia in originale;

 

4) i cittadini non comunitari devono presentare il passaporto e permesso di soggiorno valido, o copia del permesso di soggiorno scaduto con l’originale della ricevuta attestante l’avvenuta richiesta di rinnovo presentata prima della scadenza del permesso di soggiorno o entro sessanta giorni dalla scadenza dello stesso.

 

Per i cittadini minorenni è richiesta la presenza di almeno uno dei genitori.

 

Qualora la carta d’identità elettronica per i minorenni sia richiesta con validità all’espatrio, i minori devono presentarsi con entrambi i genitori, per l’assenso. Se uno dei genitori non può presentarsi, può consegnare all'altro genitore l'apposito modello sottoscritto con fotocopia del proprio documento d’identità.

 

VALIDITÀ

 

- 3 anni per i minori di anni 3;

- 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e 18 anni;

 

- 10 anni, per i maggiorenni.

 

La validità si estende, rispetto alla scadenza prevista per il documento, fino al giorno e mese di nascita del titolare.

 

COSTI

 

Il corrispettivo è fissato dall’art. 1 del Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 25 maggio 2016.

 

Le somme complessivamente dovute dagli utenti per le due ipotesi fondamentali di rilascio della nuova C.I.E. sono così riassunte:


1)   Primo rilascio o rinnovo alla scadenza: € 22,21 (di cui € 16,79 di competenza del Ministero dell’Interno ed € 5,42 per diritti fissi e di segreteria);

 

2)  Duplicato per furto, smarrimento o deterioramento: € 27,37 (di cui € 16,79 di competenza del Ministero dell’Interno ed € 10,58 per diritti fissi e di segreteria).

 

Tali importi dovranno essere versati sul C/C bancario intestato al Comune di Banari presso il Banco di Sardegna:

IBAN IT 22 M 01015 87590  000000012621, con la causale: “pagamento emissione CIE a nome di

………………….”

Oppure tramite versamento con conto corrente postale n. 12376075 intestato a Comune di Banari con la causale: “pagamento emissione CIE a nome di ………………….”

 

 

Copia della ricevuta di pagamento dovrà essere presentata presso l’ufficio comunale al momento della richiesta.

 

 

Per maggiori informazioni: www.cartaidentita.interno.gov.it